Carte di credito, scoperta frode milionaria

Posted on June 3, 2012. Filed under: leggi internet | Tags: , , |

Carte di credito, scoperta frode milionaria

Arrestate 45 persone in Québec, le vittime sono almeno 22mila

Più di 13mila carte di credito e di debito clonate sequestrate e 45 persone in manette.

L’Rcmp ha reso noto che sono stati eseguiti 61 mandati di perquisizione tra Québec e Ontario per reati che vanno dall’associazione a delinquere alla contraffazione di carte di credito, e dalla truffa al furto di identità.

La megatruffa ha coinvolto almeno 22mila persone per un totale di circa 7,7 milioni di dollari, ma si pensa che la cifra possa arrivare fino a 100 milioni di dollari.

I terminali venivano modificati dai tecnici in camere di hotel per entrare nel sistema degli istituti bancari e copiare le informazioni di carte di credito e di bancomat.

Fonte:
http://www.corriere.com/viewstory.php?storyid=118153

Advertisements
Read Full Post | Make a Comment ( None so far )

Per il via libera a smaltire i rifiuti si producono carte a tonnellate

Posted on October 3, 2008. Filed under: leggi internet | Tags: , , , , , , , |

Due miliardi due per il rispetto delle normative in materia ambientale. Ma ben 660 milioni sono spesi per pratiche. Nell’ordine la compilazione per il formulario sul trasporto dei rifiuti (100 milioni), la comunicazione al catasto dei rifiuti (170 milioni) e la tenuta dei registro di carico e scarico dei rifiuti (395 milioni). Sono solo documenti, in tutto questo di rifiuti non c’è neanche l’ombra. Anche l’impatto dell’iscrizione all’Albo nazionale dei gestori ambientali (11,8 milioni) appare minimo. Poi, va detto che quello che costa di più in valore assoluto sono le autorizzazioni allo scarico di acque reflue (1 miliardo di euro) e alle emissioni in atmosfera (331 milioni). Ma nelle statistiche della Funzione pubblica c’è qualcosa che non è stato misurato ed è il fattore Pecoraro Scanio. Le revisioni normative del 2007 in materia di tutela dell’ambiente non sono state oggetto dell’indagine anche perché il relativo decreto legislativo è stato pubblicato all’inizio di quest’anno, pochi giorni prima che cadesse il governo Prodi.

Fonte: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=295164

Read Full Post | Make a Comment ( None so far )

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...