vuole uscire dalla crisi creando fronte repubblicano rischio

Posted on June 2, 2018. Filed under: internet news rivista | Tags: , , , , , , , |

Il Partito democratico pensa di uscire dalla sua crisi che difenda i valori dell’Unione europea, in una specie di secondo tempo del voto del 4 marzo che veda il ballottaggio definitivo tra sovranisti e anti-sovranisti.

E neppure una risposta a quelli che il finanziere George Soros, simbolo di tutti i mali globalisti per i critici o incarnazione delle ultime utopie europeiste per gli ammiratori, indica come i tre problemi da risolvere in Europa: La crisi dei rifugiati, la disintegrazione territoriale modello Brexit e le politiche di austerità che hanno minato lo sviluppo europeo.

Carlo Calenda è l’unico che ha qualcosa da dire, in questa fase, ma il suo approccio (ammettere gli errori delle élite ma rivendicare il diritto e il dovere per queste di risolvere i problemi pregressi invece che arrendersi ai populisti) non sembra conquistare nuovi consensi al fronte europeista.

Il listone potrebbe essere lo strumento per superare il progetto del Pd, ma è una strada senza ritorno perché il Partito democratico esploderebbe nella decisione delle candidature: Matteo Renzi ancora controlla la direzione, molti maggiorenti del partito che lo avversano dovranno rivolgersi proprio a quell’organismo per chiedere la deroga al numero massimo di mandati elettivi (da Dario Franceschini a Piero Fassino a Roberta Pinotti), se vogliono candidarsi.

Advertisements
Read Full Post | Make a Comment ( None so far )

“Si butta dalla finestra”, voleva imitare il personaggio di un …

Posted on April 24, 2009. Filed under: notizie stampa | Tags: , , , , , |

Come riporta il New York Daily News, il bambino ha realizzato un paracadute artigianale e poi si è lanciato dalla finestra del suo appartamento di Brooklyn per provare la “mossa” del suo eroe.

I bambini vogliono imitare quello che vedono, pensando di poter volare», ha detto l’amica di famiglia Sumore Murrel.

Shakar, il suo migliore amico, racconta della passione di Damori per il gioco della Playstation “WWE SmackDown vs Raw”: «Voleva fare come Jeff Harding in ‘SmackDown.’ Era il suo preferito, ci giocava tutto il tempo.

Robert Zimmerman, portavoce di World Wrestling Entertainment (WWE), ha immediamente detto che “WWE SmackDown vs Raw” è adatto ai bambini con più di 13 anni e che nel gioco nessuno dei personaggi indossa un paracadute o si butta da una finestra: «Facciamo le condoglianze alla famiglia per questa tragedia.

Fonte:
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri/200904articoli/42852girata.asp

Read Full Post | Make a Comment ( None so far )

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...